Cassius
Community

Fugit frigida hiems. Primo vere Zephirus pluviis iam tepidis rigidas glebas solvit. In terris aer temperatus diffunditur; gramina …

La Lingua delle Radici 1

Pagina numero: 125

Versione numero: 17

Risveglio della natura

Fugge il rigido inverno. In primavera lo Zefiro, per mezzo delle piogge ormai tiepide, scioglie le dure zolle. Nelle campagne si diffonde un’aria mite, rinverdiscono le erbe, gli alberi mettono le fronde, le gemme si gonfiano sulla vite, e crescono grazie al nutrimento della terra e al calore del sole. I prati si dipingono per la varietà dei fiori e rinfrancano gli occhi e gli animi degli uomini. I pastori conducono le greggi attraverso i pascoli rigogliosi, e si riscaldano con i raggi del sole.

Pag. 125 n. 17

→ Tutti gli esercizi di frasi e le versioni di La Lingua delle Radici 1