Cassius
Community

Il Nuovo Latino a Colori 1 - pag. 248 n. 2 →

Il Nuovo Latino a Colori 1

Pagina numero: 248

Esercizio numero: 2

1. Fiaccati dalla guerra e respinti dalle fatalità, i condottieri dei Greci fabbricano un cavallo grande come una montagna con la divina arte di Atena.
2. Mentre, d’estate, veniva combattuta la guerra in Africa, il console P. Sempronio si scontrò durante la marcia contro Annibale in terra crotonese, in un combattimento disordinato.
3. Allorché il marito ascoltò le ultime parole dalla consorte, che era stata trafitta da un dardo dei nemici, promise una terribile vendetta.
4. Quando dal comandante Asdrubale fu inviata in Sardegna una flotta da Cartagine, un’infausta tempesta investì e sommerse in alto mare le navi cartaginesi.
5. Le rane, che gironzolavano nelle vuote paludi, con grande baccano chiesero a Giove un re.
6. Il console allestì la flotta ed esortò gli animi dei soldati con un lungo discorso, e si approssimò alla costa dell’Italia; il re dei Volsci, dopo che avvistò in mare i vessilli dei nemici, schierò le truppe sulla costa.
7. I cavalieri di Fregelle, disertati dagli Etruschi, non rinunciarono al combattimento finché il console, illeso, sosteneva lo scontro, ma, non appena videro Marcello morente, trafitto da una lancia, lasciarono la battaglia.
8. Dato che i nemici erano terrorizzati, Cesare guidò i soldati dal combattimento nel territorio dei Suessioni, che erano adiacenti ai Remi, e, con una grande marcia, si diresse alla città di Novioduno.
9. Appena avrò letto la tua lettera sulla ribellione di Catilina, scriverò immediatamente in risposta la mia opinione, perché un grosso pericolo è in procinto di annientare Roma.
10. Non appena il console avrà visto i Cartaginesi dispersi, dirà al tribuno dei soldati della terza legione, C. Arunculeio: Abbiamo vinto per la gloria e per la salvezza di Roma.
11. Temendo un agguato, Pompeo, poiché poco prima aveva scorto i suoi che scappavano dall’accampamento, per qualche tempo non osava andare vicino alle opere di fortificazione.
12. Tutti coloro che erano andati con l’intenzione di combattere vennero addolciti dalla mitezza del discorso.

Pag. 248 n. 2

→ Tutti gli esercizi di frasi e le versioni di latino tradotte dal libro:
Il Nuovo Latino a Colori 1