Cassius
Community

Esercizio | pag. 201 n. 3 →

Il Tantucci Plus 2

Pagina numero: 201

Esercizio numero: 3

1. Flaminio minacciò di castigo i vessilliferi che dicevano che l’insegna non poteva essere spostata dalla sua sede.
2. All’incirca nell’anno settecentonove della storia di Roma, una volta che Cesare fu stato ucciso, vennero riprese le guerre civili; infatti il Senato appoggiava gli aggressori di Cesare.
3. Tutti gli uomini ambiscono alla libertà ed odiano la condizione della servitù.
4. L’Ateniese Democrate, che da sempre si era opposto in maniera particolare alla potenza dei Macedoni, persa la speranza di perdono, si trafisse con la spada.
5. C’è una grande parte di uomini che non si infuria contro i peccati, ma contro i peccatori.
6. All’intenzione si aggiunse l’inganno.
7. Le donne avevano paura di ogni cosa e non avevano fiducia in loro stesse, né nella patria.

Pag. 201 n. 3

→ Tutti gli esercizi di frasi e le versioni di Il Tantucci Plus 2

Il nostro sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Questa operazione non può avvenire se non col tuo consenso, perciò è necessario che tu impieghi qualche attimo del tuo tempo per prendere visione della nostra Cookie Policy e dirci se ne accetti le condizioni. → Leggi la Cookie Policy

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi