Cassius
Community

Felici regi ac diviti filius erat semper tristis et maestus. Cum vates de filii aegritudine rex consuluit, facile responsum dederunt: …

La Lingua delle Radici 1

Pagina numero: 165

Versione numero: 5

Le ricchezze non danno la felicità

Un re felice e ricco aveva un figlio sempre triste e afflitto. Quando il re consultò gli indovini circa la tristezza del figlio, (questi) diedero senza fatica un responso: “Cambia la tunica di tuo figlio con la tunica di un uomo felice soddisfatto della sua condizione, affinché anche (tuo) figlio possa essere contento”. Il re si affrettò con animo operoso per tutte le terre del suo regno per cercare un uomo felice e soddisfatto della sua condizione, ma non trovò nessun uomo del tutto felice, poiché tutti desideravano la sorte altrui o i beni altrui. Ma, un giorno, mentre attraversava campi aridi, oppresso dall’ardore del sole, udì il lieto canto di un forte giovane che conduceva i buoi e che governava un aratro pesante. Immediatamente si avvicinò poiché desiderava comprare la tunica del giovane così felice, ma invano: infatti il giovane era senza dubbio contento della sua condizione, ma non indossava una tunica poiché non l’aveva mai avuta.

Pag. 165 n. 5

→ Tutti gli esercizi di frasi e le versioni di La Lingua delle Radici 1