Cassius
Community

Fama est Homerum caecum fuisse. Spero eum promissum servaturum …

La Lingua delle Radici 1

Pagina numero: 217

Esercizio numero: 3

1. Si dice che Omero era cieco.

2. Spero che egli manterrà ciò che ha promesso.

3. Gli scolari dicevano di essere diligenti.

4. Sappiamo che voi siete stati in casa con degli amici.

5. Il comandante non sapeva che gli esploratori erano stati catturati dai nemici.

6. I nemici avevano promesso che gli ostaggi sarebbero stati consegnati al generale della cavalleria.

7. Era vergognoso che un cittadino Romano fosse preso a frustate.

8. Il maestro vedeva che i libri venivano letti con diligenza dagli scolari.

8. Risulta che i cittadini fortifichino la città.

9. Fedro narra che un corvo sottrasse un pezzo di formaggio da una finestra.

10. Dicevano che Numa era stato allievo di Pitagora.

11. Sarà necessario che gli ostaggi vengano congedati.

12. Riconosco di non essere povero.

Pag. 217 n. 3

→ Tutti gli esercizi di frasi e le versioni di La Lingua delle Radici 1