Cassius
Community

Lingua e Cultura Latina 2 - pag. 260 n. 5 b →

Lingua e Cultura Latina 2

Pagina numero: 260

Esercizio numero: 5 b

1. Attendo che cosa tu dica.
2. O Catilina, chi tra noi ritieni che non sappia che cosa tu abbia fatto la scorsa notte, dove tu sia stato, chi tu abbia convocato, quale decisione tu abbia preso?
3. Vieni! Indica di quale tra i due tu sia il figlio!
4. Non so quale sia stata la causa dell’odio.
5. Io voglio che tu cerchi di scoprire quanto più precisamente potrai che cosa faccia il nostro Lentulo e che cosa faccia Domizio, che cosa farà, e in che maniera si comportino.
6. Se voi domandate che cosa io pensi, lo rivelerò apertamente.
7. Chi conosce di che genere saranno le vicende dello Stato? Io di certo ritengo che saranno burrascose.
8. Cesare, ai soldati che reclamavano il segnale di battaglia, spiega su perdite quanto grandi e di quanti uomini vigorosi si fondi una vittoria.
9. Flacco non poteva sapere che cosa avrebbero fatto gli altri, (tuttavia) vedeva cosa avevano fatto.

Pag. 260 n. 5 b

→ Exspecto quid dicas. Quid proxima nocte egeris, ubi fueris …

→ Tutti gli esercizi di frasi e le versioni di latino tradotte dal libro:
Lingua e Cultura Latina 2