Cassius
Community

Versione | pag. 297 n. 9 → Il trionfo

Codex 1

Pagina numero: 297

Versione numero: 9

Il trionfo

Per un comandante d’esercito, che aveva riportato una importante vittoria, il Senato decretava il trionfo. Il giorno stabilito il vincitore entrava a Roma attraverso la porta trionfale. A quel punto la processione si dirigeva verso il Campidoglio, tra una folla di cittadini. I littori, insieme ai suonatori di tromba e alla lunga serie della spoglie, precedevano la processione; quindi, camminavano i re e i capi delle popolazioni sconfitte con capo chino e il volto triste. Dopo i prigionieri illustri avanzavano le vittime e, infine, il trionfatore; egli stava diritto su un carro, ed era attorniato da una moltitudine di musicisti. Seguivano gli elementi della cavalleria e della fanteria. Quando era giunto sul Campidoglio, il comandante compiva sacrifici in onore di Giove e lo ringraziava perché aveva concesso la gloria allo Stato.

Pag. 297 n. 9

→ Tutti gli esercizi di frasi e le versioni di Codex 1