Cassius
Community

Esercizio | pag. 413 n. 28 →

Grammatica Picta 1

Pagina numero: 413

Esercizio numero: 28

1. Dall’Illiria, M. Ottavio giunse a Salona con quelle navi che aveva.
2. Colui che tu non hai mai visto, ti ha reso erede del suo patrimonio.
3. Cesare mandava truppe di rinforzo a quelli che aveva visto in difficoltà.
4. Colui che accusa un altro di una colpa vergognosa, conviene che si guardi egli stesso.
5. L’ozio e la ricchezza furono di peso e di sventura per quelli che avevano sopportato facilmente fatiche, pericoli, situazioni incerte e difficili.
6. Non colpisco ancora con la voce quelli che sarebbe stato necessario che venissero uccisi con la spada.
7. All’epoca non volevi chiamare con discrezione quello che adesso desideri uccidere scelleratamente.
8. Che gli dèi difendano questa città – che hanno voluto che fosse sempre la più bella, la più fiorente e la più potente – dall’empia scelleratezza dei più depravati tra i cittadini.

Pag. 413 n. 28

→ Tutti gli esercizi di frasi e le versioni di Grammatica Picta 1