Cassius
Community

Esercizio | pag. 435 n. 23 →

Grammatica Picta 1

Pagina numero: 435

Esercizio numero: 23

1. Da quella lettera che, mandata da te, Attico mi ha letto, venni a sapere che cosa facevi e dov’eri.
2. Durante quell’anno si combatté con esito alterno, al punto che non si capì se i Romani avessero vinto oppure fossero stati vinti.
3. Gli Spartani ponderarono a lungo se mettere Agesilao al vertice del potere.
4. Parmenione, ignaro di quale fosse mai la sorte del re nell’ala destra dell’esercito, trattenne i suoi.
5. Tu chiedi perché io sia ostile a colui al quale il popolo Romano è avverso?
6. Giudicate con quanta abilità siano state gestite le questioni.
7. Cesare viene a sapere dai prigionieri in quanto grande pericolo si trovino le truppe.
8. Non chiedo per quale ragione Roscio abbia ucciso il padre, chiedo in quale modo l’abbia ucciso.
9. Tu dicci che cosa fai, dove sarai, che genere di cose hai lasciato a Roma.
10. Alessandro, poiché tutti attendevano che cosa avrebbe ordinato, comandò che fossero portate via le bestie da soma.

Pag. 435 n. 23

→ Tutti gli esercizi di frasi e le versioni di Grammatica Picta 1