Cassius
Community

Versione | pag. 294 n. 159 → Una statua molto realistica

Lingua e Cultura Latina 2

Pagina numero: 294

Versione numero: 159

Una statua molto realistica

Da un’eredità che mi è toccata in sorte, ho recentemente acquistato una statua Corinzia, di certo semplice, ma riuscita e ben formata. Raffigura un vecchio in piedi: si vedono le ossa, i muscoli, i tendini, ed anche le vene, il volto è pieno di rughe, la fronte è larga, gli occhi sono vivaci e dotati di saggezza, i capelli sono radi e cadenti, il collo è esile. Il bronzo in sé, come indica il colore autentico, è vecchio ed antico. Non ho acquistato questa statua allo scopo di tenerla a casa (ed infatti, fino ad ora, io non ho alcuna statua Corinzia), ma per la verità, per metterla nella nostra patria e in particolare, nel tempio di Giove: infatti essa è bella da vedere, e un dono degno del tempio e degno del dio. Dunque tu, come sei solito, fatti carico di questa preoccupazione ed ordina – per favore – che sia fatto un piedistallo di armo, dove siano scolpiti il mio nome e le mie cariche politiche; io, non appena avrò trovato qualcuno che possa portarla, ti invierò tale statua, oppure la porterò con me di persona.

Versione tratta da: Plinio il Giovane
Pag. 294 n. 159

→ Tutti gli esercizi di frasi e le versioni di Lingua e Cultura Latina 2