Cassius
Community

Esercizio | pag. 408 n. 17 →

Grammatica Picta 1

Pagina numero: 408

Esercizio numero: 17

1. Dalla Curia si va nel Foro.
2. Considera gli esempi di quelli che morirono a causa di attentati in casa, o per violenza palese o con l’inganno.
3. Consideri ricchezza l’oro e l’argento, illusioni della Sorte, che sono venduti insieme agli stessi padroni?
4. Cesare non volle che quel luogo, da cui si erano allontanati gli Elvezi, restasse vuoto, affinché, a causa della fecondità dei terreni, i Germani, che abitano al di là del Reno, non si trasferissero dal loro territorio nel territorio degli Elvezi.
5. Indotto da questi messaggi e dalla lettera, Cesare arruolò due nuove legioni nella Gallia Citeriore e, all’arrivo dell’estate, mandò dei luogotenenti nella Gallia Ulteriore.
6. L’aquila sollevò in alto la testuggine.
7. Annibale, attraverso il territorio dei Liguri, valicò l’Appennino, dirigendosi verso l’Etruria.
8. Dario, dopo che dall’Europa fu tornato in Asia, allestì una flotta, e ad essa mise a capo Dati.
9. Cambiato piano, Cesare spostò l’accampamento un po’ al di là di quel luogo.
10. Ricorda quel giorno, o M. Antonio, in cui abolisti la dittatura!

Pag. 408 n. 17

→ Tutti gli esercizi di frasi e le versioni di Grammatica Picta 1