Cassius
Community

ALIAS - pag. 257 n. 143 → Gli abitanti di Marsiglia

ALIAS

Pagina numero: 257

Versione numero: 143

Gli abitanti di Marsiglia

Cesare chiama a sé i quindici notabili di Marsiglia; a loro disse così: Voi, o Marsigliesi dovete seguire la volontà di tutta quanta l’Italia, piuttosto che obbedire alla volontà di un unico uomo. Poi rammenta le rimanenti cose che giudica utili ai fini della pace. I portavoce dei Marsigliesi riferiscono in patria il discorso di costui, e per ordine del senato, riferiscono a Cesare queste cose: Il popolo Romano è diviso in due fazioni; e non è nostro compito (ossia: “e non spetta a noi”) capire quale delle due fazioni difenda una causa più giusta. Peraltro, i capi di quelle fazioni sono Cn. Pompeo e C. Cesare, protettori della nostra città; di costoro, l’uno ci concesse ufficialmente i terreni degli Elvezi e delle altre popolazioni limitrofe, l’altro ci aumentò le rendite tributarie. Per questo noi dobbiamo essere riconoscenti verso entrambi, e non dobbiamo aiutare nessuno di loro due contro l’altro, e neppure accogliere i due avversari nella città o nel porto.

Versione tratta da: Cesare

Pag. 257 n. 143

→ Evocat ad se Caesar Massiliae XV primos cives …

→ Tutti gli esercizi di frasi e le versioni di latino tradotte dal libro:
ALIAS