Cassius
Community

Esercizio | pag. 262 n. 15 →

Grammatica Picta 1

Pagina numero: 262

Esercizio numero: 15

1. Io, nei confronti di tutti, dimostrai sempre con piacere mitezza e clemenza, delle quali mi aveva provvisto la natura stessa.
2. I Romani non inviarono agli Etoli una guarnigione contro i Macedoni, ma furono loro stessi i comandanti della guerra contro il re.
3. Orgetorige radunò da tutte le parti tutta la propria servitù e tutti gli affiliati, il numero dei quali era grande.
4. Antioco, dopo che ebbe scorto coloro dei quali aveva appena visto le spalle cercare di nuovo la battaglia, volse in fuga il cavallo.
5. Io guarirò quei mali che per la nostra città sono tanto dannosi.
6. La vita si divide in tre periodi: ciò che è stato, ciò che è, ciò che accadrà.
7. Quando però sono giunto al nome di Cesare in persona, tremo con tutto il corpo, non per paura di un castigo, ma per paura del suo giudizio.
8. Il comandante traccia un muro ed un fossato dal lago Lemanno, che si riversa nel fiume Rodano, al monte Iura, che separa il territorio dei Sequani dagli Elvezi.
9. Gli dei, io credo, esistono, e il mondo viene governato dalla loro mente, e loro medesimi provvedono al genere degli uomini.
10. Romolo, dopo la fondazione della città, scelse cento tra i più vecchi, che, per via dell’anzianità, denominò “senatori”.
11. Pompeo, poiché aveva deciso di partire dall’Italia, all’arrivo delle navi comincia a preparare la partenza.
12. Il capo di questa ambasceria fu Divicone, che era stato il comandante degli Elvezi durante la guerra contro Cassio.
13. M. Agrippa, un uomo dalla grande personalità, che fu l’unico (uomo) ben riuscito tra coloro che le guerre civili resero importanti e potenti, diceva questa massima: Grazie alla concordia le cose piccole crescono, a causa della discordia precipitano le cose grandi.
14. Per quei giorni nei quali dalla Spagna vennero riferite queste cose, per scrupolo religioso vennero allestiti gli spettacoli Tauri, per una durata di due giorni.

Pag. 262 n. 15

→ Tutti gli esercizi di frasi e le versioni di Grammatica Picta 1