Cassius
Community

Versione | pag. 212 n. 3 → La ninfa Eco

Grammatica Picta 1

Pagina numero: 212

Versione numero: 3

La ninfa Eco

Eco, poiché era ciarliera, era antipatica a Giunone, la moglie di Giove, che aveva bloccato la lingua di lei. Infatti, ella (Eco → Soggetto sottinteso) non era né sorda, né muta, ma, quando ascoltava delle parole, pronunciava unicamente l’ultima sillaba. E così Narciso, giovane bello ma frivolo, la disdegnò. A quel punto la ninfa sfortunata era fuggita in una caverna, e mentre si nascondeva lì, venne logorata dal grande dolore: le ossa della ninfa furono trasformate in pietre, e sopravvisse la sola voce.

Pag. 212 n. 3

→ Tutti gli esercizi di frasi e le versioni di Grammatica Picta 1

Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Continuando la navigazione del sito in qualsiasi maniera acconsenti all’impiego di tali cookie. Se desideri saperne di più, clicca su: maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi