Cassius
Community

Esercizio | pag. 383 n. 4 →

Codex 1

Pagina numero: 383

Esercizio numero: 4

1. Un comandante provvede con la massima diligenza e al momento opportuno a quelle cose che sono necessarie.
2. Sarà vergognosissima la vita di colui che il vizio avrà attratto a sé.
3. I Germani spaventavano le popolazioni circostanti anche solo con l’aspetto del corpo, e tuttavia Cesare li sconfisse.
4. I miei figli sono incappati nella medesima malattia e addirittura il medico non ne conosce la causa.
5. Questo fanciullo e questa fanciulla recitarono alla perfezione quella poesia di Virgilio.
6. I Greci definiscono “re” colui che provvede al popolo come un genitore e che protegge coloro ai quali è stato posto a capo.
7. Tutto quello che si verifica per caso, non è stabile.
8. I miei fratelli sono estremamente differenti: essi non hanno le medesime abitudini, né le medesime opinioni, né le medesime passioni.
9. A causa della salute, il console Manlio non portò a compimento quella guerra.
10. I Romani espugnarono la città di Corinto nel medesimo anno in cui distrussero Cartagine.

Pag. 383 n. 4

→ Tutti gli esercizi di frasi e le versioni di Codex 1