Cassius
Community

Versione | pag. 446 n. senza numero → Muzio Scevola e la pace con Porsenna

Verba Manent 1

Pagina numero: 446

Versione numero: senza numero

Muzio Scevola e la pace con Porsenna

Mentre Porsenna assediava Roma, C. Muzio, un giovane aristocratico, il quale, come tutti i Romani, non voleva cadere di nuovo sotto il dominio del re Etrusco, si presentò al Senato. Io, o senatori – egli disse – voglio attraversare il Tevere ed entrare, se posso, nell’accampamento dei nemici, ma non come un predone; se gli dèi sono favorevoli, nella mia mente c’è un impresa più grande. I senatori acconsentono; Muzio parte, con una spada nascosta all’interno dell’abito. Quando giunse lì, si fermò in una grande folla presso la tribuna del re. Lì, per caso, quel giorno si dava la paga ai soldati, e, poiché vicino al re sedeva uno scrivano che teneva i libri dei conti, dall’abito pressappoco uguale, Muzio, ingannato dall’aspetto, al posto del re assassinò per sbaglio lo scrivano. Immediatamente venne catturato dalle guardie del corpo del re e venne trascinato davanti alla tribuna del re; a quel punto disse: Sono un cittadino Romano; mi chiamano C. Muzio. Da nemico volli uccidere un nemico, e ora sono pronto alla morte, così come fui pronto all’assassinio; ecco, guarda quanto sia di poco conto il corpo per coloro che combattono in difesa della libertà della patria e desiderano grande gloria; e introdusse la mano destra in un focolare acceso per un sacrificio. Quasi sbigottito per la portentosa dimostrazione, il re balzo giù dal suo posto, scansò via il giovane dal focolare e disse: Ebbene, tu ora va via libero per diritto di guerra, io ti lascio andare. A quel punto Muzio, che voleva, per così dire, ricompensare il favore disse: O re, prestammo insieme giuramento contro di te in trecento maggiorenti della gioventù romana; il mio è stato il primo caso, dopo di me verranno tutti gli altri. Porsenna fu spaventato da questa cosa e immediatamente abbandonò la guerra.

Versione tratta da: Livio
Pag. 446 n. senza numero

→ Tutti gli esercizi di frasi e le versioni di Verba Manent 1