Cassius
Community

Esercizio | pag. 319 n. 8 →

LL - Seconda Edizione

Pagina numero: 319

Esercizio numero: 8

1. Che gli empi non osino placare gli dèi per mezzo di doni!
2. Non ti curare delle parole dei malvagi!
3. Che sia allontanato da voi il rischio di questa guerra!
4. Che nessuno veda la mia tristezza!
5. Che nessuno violi il diritto dei cittadini Romani!
6. Guardiamo i restanti responsi degli aruspici!
7. Non invidiamo quelli che stanno più in alto!
8. Che gli empi guardino e riconoscano il proprio errore!
9. Facciamoci un grande coraggio di fronte a codesta sconfitta!
10. Siamo tenaci e non prestiamo fede alle false dicerie!
11. Non allontaniamoci dalla verità e non cerchiamo la salvezza con le bugie!
12. Che quel famoso verso sia nel cuore e sulla bocca! “Sono un uomo, nulla di umano reputo estraneo a me”.
13. Gli uomini corrotti, perciò, o vadano via, o si calmino, o se rimangono in città, si aspettino quelle cose che meritano!
14. Veneriamo Ennio per via dell’arcaicità, come i boschi sacri, nei quali le querce, enormi ed antiche, ormai non hanno tanta bellezza quanta sacralità!
15. Si allontanino i malvagi, si separino dagli onesti, e insomma siano separati da noi da un muro! Che la smettano di circondare la tribuna del pretore urbano! (Che la smettano) di tenere la Curia sotto assedio per mezzo delle armi!

Pag. 319 n. 8

→ Tutti gli esercizi di frasi e le versioni di LL - Seconda Edizione