Cassius
Community

Diu cum esset pugnatum impedimentis castrisque nostri potiti sunt. Omnium rerum …

Latino ad hoc 2

Pagina numero: 228

Esercizio numero: 17

1. Impedimentis castrisque. Dopo che si fu combattuto a lungo, i nostri si impadronirono delle salmerie e dell’accampamento.

2. Cognitione. Abbiamo fruito della conoscenza di tutte le cose.

3. Summis honoribus. Tre ambasciatori degli Spartani che avevano adempiuto ai più alti incarichi furono inviati ad Atene.

4. Radicibus. Il maiale si nutre anche delle radici delle verdure.

5. Exercitationibus modicis. Bisogna opporre resistenza alla vecchiaia: bisogna avere il controllo della salute, valersi di moderati esercizi, fare viaggi piacevoli.

6. Fortuna, gloria. Godi di codesto tuo bene tanto grande, e rallegrati della buona sorte e della gloria.

7. Hoc. Lo Stato portò a termine questa guerra infelice.

14. Rerum. I maggiorenti Assiri si impadronirono per primi del potere su tutti i popoli, poi (lo fecero) i Medi, poi i Persiani, infine i Macedoni.

9. Anima. In sintesi, a me sembra vivere e godere dell’anima colui che, impegnato in qualche attività, ricerca la gloria di una illustre impresa o di un mestiere insigne.

10. Egregia morte. Intorno al carro di Dario giacevano illustrissimi comandanti, morti di una morte gloriosa sotto lo sguardo del re.

11. Impetu. Il re, ritenendo che bisognasse sfruttare la furia degli animi, al secondo turno di guardia tolse le tende.

Pag. 228 n. 17

→ Tutti gli esercizi di frasi e le versioni di Latino ad hoc 2