Cassius
Community

Esercizio | pag. 211 n. 24 →

Il Tantucci Plus 2

Pagina numero: 211

Esercizio numero: 24

1. Dio comanda all’uomo, l’anima comanda al corpo e la ragione comanda alla passione, e a tutte le altre componenti viziose dell’anima.
2. Aiace, dopo che ebbe saputo le cose che aveva fatto a causa della follia, si lasciò cadere sulla spada.
3. Le passioni comuni e le concessioni paterne mi avevano legato a te.
4. I nostri antenati preferivano imitare, piuttosto che invidiare, gli uomini onesti.
5. Occorre capire che è come se la Natura ci avesse messo indosso due maschere.
6. Il tiranno dispose guardie del corpo armate intorno all’assemblea di quelli.
7. Prima mi infuriavo contro la brevità delle tue lettere, ora mi sembra di essere prolisso; dunque ti imiterò.
8. Teossena, affinché i figli della sorella fossero allevati sotto il suo controllo, sposò Poride, il marito di lei.

Pag. 211 n. 24

→ Tutti gli esercizi di frasi e le versioni di Il Tantucci Plus 2