Cassius
Community

Delphis in templo dei Apollinis multae statuae ex auro et argento …

ALIAS

Pagina numero: 97

Versione numero: 43

L’oracolo di Apollo a Delfi

A Delfi, nel tempio del dio Apollo, si trovano molte statue d’oro e d’argento, bei quadri, coppe preziose. Infatti, a causa della reputazione dell’oracolo, molti si recano a Delfi da tutta l’Europa e dall’Asia, portano al dio magnifici doni, vogliono ascoltare le sue profezie. Ma le profezie del dio sono ambigue e difficili da comprendere (obscurus: “difficile da capire”). Una volta, agli ambasciatori di Atene, in merito alla guerra contro i Persiani, il dio risponde così: Difendete la vostra patria con un muro di legno! Il muro di legno indica delle imbarcazioni: le imbarcazioni, infatti, sono di legno. Più tardi gli abitanti abbandonano Atene e, con le imbarcazioni, si dirigono all’isola di Salamina. Ma intanto i Persiani incendiamo tutte le loro dimore; tuttavia i Greci, alla fine, con una grande battaglia, sconfiggono e mettono in fuga i Persiani. I Greci onorano il dio anche per mezzo di giochi pubblici: gli atleti ricevono corone d’alloro, e tornano alla loro patria felici per la vittoria e per la gloria, ed illustri poeti celebrano le loro vittorie.

Pag. 97 n. 43

→ Tutti gli esercizi di frasi e le versioni di ALIAS