Cassius
Community

Dedisses huic animo Corellii Rufi par corpus: fecisset quod optabat …

Latino ad hoc 2

Pagina numero: 250

Esercizio numero: 25

1. Supponiamo che tu avessi dato a quest’animo, un corpo uguale a Corellio Rufo: avrebbe fatto ciò che desiderava.

2. Ammettiamo pure tu sia stato tribuno della plebe legittimamente, per tuo diritto: sulla base di quale legge, di quale tradizione, di quale esempio hai sostenuto la legge?

3. Oh me rovinato! Oh me infelice! Adesso come potrei chiedere di venire a te, una donna malata e stremata sia nell’animo che nel corpo.

4. Magari tutti gli dèi mandassero in rovina quell’uomo!

5. Chi l’avrebbe pensato che oggi avrei ricevuto la tua lettera con la quale mi hai dato tutti i consigli?

6. Oserei dire che Cicerone abbia letto da fanciullo la lettera scritta al proprio padre.

7. Sono finito: cosa dovrei fare? Verso dove mi dovrei rivolgere?

8. Supponiamo che ti ritirassi: ti inseguirebbero tutti da ogni parte.

9. O L. Quinzio, io da te vorrei assolutamente ottenere una cosa sola!

10. Chi avrebbe mai potuto credere che Verre sarebbe stato un nemico delle donne?

11. Cosa potrei dire dell’arte militare? Nella quale i nostri spiccarono in parte grazie al valore, e in misura anche maggiore grazie alla disciplina.

7. Non potresti convincere facilmente i Germani ad arare la terra.

Pag. 250 n. 25

→ Tutti gli esercizi di frasi e le versioni di Latino ad hoc 2