Cassius
Community

De originibus spectaculorum instrumentis ethnicalium litterarum investigavi. Multi auctores de quaestione commentarios ediderunt …

LL - Seconda Edizione

Pagina numero: 185

Versione numero: 12

L’origine dei ludi

Attraverso i documenti della letteratura pagana, ho fatto ricerche riguardo alle origini degli spettacoli. Molti autori pubblicarono degli appunti in merito alla questione. L’origine degli spettacoli viene tramandata così: emigranti Lidi, dall’Asia, si stabilirono nell’Etruria, e il (loro) comandante era Tirreno, che cedette il regno al proprio fratello. Dunque, nell’Etruria, tra tutte le altre cerimonie delle loro credenze religiose, (essi) istituirono anche gli spettacoli, a titolo di pratica religiosa. Successivamente, i Romani presero in prestito gli artisti dall’Etruria, e di conseguenza i “ludi” furono denominati (a partire) da “Lidi”. Invece, secondo il parere di Varrone, si chiamano “ludi” da “ludo” (ossia: “scuola”), poiché i giovani, nei giorni festivi, erano soliti rallegrare il popolo con l’esultanza del gioco.

Versione tratta da: Tertulliano

Pag. 185 n. 12

→ Tutti gli esercizi di frasi e le versioni di LL - Seconda Edizione