Cassius
Community

De Antonii sceleribus omitto quia sine teste …

ALIAS

Pagina numero: 105

Esercizio numero: 6

1. Tralascio di parlare (omitto = “tralascio di parlare, soprassiedo, evito di parlare”) al riguardo dei crimini di Antonio, poiché parlo senza un testimone.

2. La storia è testimone dei tempi, luce della verità, maestra di vita.

3. La lotta tra i cittadini non era né ai fini della gloria, né ai fini dell’egemonia.

4. I Romani erano stanchi e spossati per la marcia, per il lavoro dell’accampamento, e per la battaglia.

5. Tranquillo è il mare e il cielo limpidamente sereno.

6. Le foglie delle viti e la cima del pampino alleviano i dolori e le infiammazioni dei corpi.

7. La giovane Clelia, una tra gli ostaggi, in qualità di comandante della truppa delle giovani, attraversò a nuoto il fiume tra i dardi dei nemici.

Pag. 105 n. 6

→ Tutti gli esercizi di frasi e le versioni di ALIAS