Cassius
Community

Versione | pag. 213 n. 32 → Cesare si prepara a fronteggiare i Germani

Il Tantucci Plus 2

Pagina numero: 213

Versione numero: 32

Cesare si prepara a fronteggiare i Germani

Dopo essere avanzato per tre giorni di marcia, a Cesare fu riferito che Ariovisto si dirigeva con tutte le sue truppe a conquistare Vesonzione, che è la città più grande dei Sequani. Cesare riteneva di dover fare notevolmente attenzione al fatto che ciò non accadesse. Infatti in quella città c’era grandissima provvista di tutte le cose che erano di utilità per la guerra, ed essa era a tal punto fortificata dalla conformazione del luogo, da dare grande possibilità di protrarre nel tempo la guerra, per il fatto che il fiume Dubi cinge quasi tutta la città come se (fosse) tracciato tutt’intorno con un compasso. E un monte di notevole altezza occupa lo spazio rimanente, che non è più largo di seicento piedi, nel quale il fiume si interrompe, cosicché le rive del fiume toccano da entrambe le parti le pendici di quel monte; un muro eretto tutt’intorno rende questo (monte) una rocca e lo congiunge con la città. Cesare si dirige qui a marce forzate, diurne e notturne, e, dopo aver occupato la città, vi colloca una guarnigione.

Versione tratta da: Cesare
Pag. 213 n. 32

→ Tutti gli esercizi di frasi e le versioni di Il Tantucci Plus 2

Il nostro sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Questa operazione non può avvenire se non col tuo consenso, perciò è necessario che tu impieghi qualche attimo del tuo tempo per prendere visione della nostra Cookie Policy e dirci se ne accetti le condizioni. → Leggi la Cookie Policy

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi