Cassius
Community

Esercizio | pag. 337 n. 5 →

Codex 1

Pagina numero: 337

Esercizio numero: 5

1. I Germani, quando ingaggiavano una battaglia, erano molto aggressivi e temerari.
2. I Cimbri e i Teutoni, popoli molto rozzi, erano stati sconfitti da Mario, un comandante molto capace.
3. Decoravamo i lunghissimi porticati della villa delle statue molto antiche.
4. Virgilio, un poeta molto erudito ed illustre, celebrò la gloria assolutamente sfolgorante dell’imperatore Augusto.
5. L’acqua del torrente, assai fresca e limpida, offrì ai pastori stanchi un conforto molto gradito.
6. Molti monumenti antichissimi vennero distrutti da un violentissimo terremoto.
7. L’avidità è un male dannosissimo, più pericoloso dello sperpero.
8. Serse, l’avidissimo re dei Persiani, condusse in Grecia un esercito vastissimo.
9. I famosissimi templi e i monumenti di Atene sono opera di architetti molto abili.
10. Numerosi quartieri di Roma erano ormai avvolti da altissime fiamme.
11. A Tito Flavio Vespasiano succedette il figlio Tito, molto abile nel parlare, molto incline alla guerra, molto misurato.
12. Alessandro, dopo che avrà distrutto l’impero dei Persiani, assegnerà ricchissimi doni ai suoi amici.

Pag. 337 n. 5

→ Tutti gli esercizi di frasi e le versioni di Codex 1