Cassius
Community

Versione | pag. 324 n. 33 → Vita di Milziade

Grammatica Picta 1

Pagina numero: 324

Versione numero: 33

Vita di Milziade

Mentre l’Ateniese Milziade, figlio di Cimone, si distingueva enormemente sia per l’antichità e per la gloria della famiglia, sia per la propria moderazione, ed era d’età tale che i suoi concittadini concepivano buone speranze su di lui, accadde che gli Ateniesi inviassero dei coloni nel Chersoneso. Poiché il numero di quel gruppo (ossia: del gruppo dei coloni) era grande, e molti chiedevano di far parte di quel trasferimento, degli uomini scelti tra costoro furono inviati a Delfi affinché consultassero Apollo, perché venisse scelto un comandante. A quelli che la consultavano, la Pizia ordinò, facendone il nome, che prendessero per sé come comandante Milizade. Per via di quel responso dell’oracolo, Milziade, insieme ad un manipolo scelto, guidò la flotta nel Chersoneso.

Versione tratta da: Cornelio Nepote
Pag. 324 n. 33

→ Tutti gli esercizi di frasi e le versioni di Grammatica Picta 1