Cassius
Community

Cum Liber pater ad homines descendisset ut eis vinum, suavem atque iucundum potum, praeberet, ad Icarium et Erigonen in hospitium …

La Lingua delle Radici 1

Pagina numero: 196

Versione numero: 5

Icario diffonde l’uso del vino sulla Terra

Dopo che il padre Libero fu sceso tra gli uomini per offrire loro il vino, bevanda soave e piacevole, giunse in generosa ospitalità presso Icario ed Erigone. Donò loro un otre pieno di vino, affinché potessero diffondere il vino nelle restanti terre. Icario, dopo che ebbe caricato il carro, giunse con la figlia Erigone e il cane Mera nella regione Attica, presso i pastori, e mostrò la dolcezza del vino. Ma i pastori, dopo che ebbero bevuto in maniera smodata, caddero ubriachi; poi, considerando il dono di Icario un infuso nocivo, lo uccisero con i bastoni. Però il cane Mera guaendo, guidò Erigone nel luogo in cui il padre giaceva insepolto; ma la giovane, dopo che fu giunta in quel luogo, si uccise per impiccagione sull’albero sopra il cadavere del padre.

Pag. 196 n. 5

→ Tutti gli esercizi di frasi e le versioni di La Lingua delle Radici 1