Cassius
Community

Esercizio | pag. 323 n. 28 →

Grammatica Picta 1

Pagina numero: 323

Esercizio numero: 28

1. Quando avevo l’accampamento in quel luogo, inviai la cavalleria in Cilicia, affinché il mio arrivo, annunciato a quelle città che si trovano in quella zona, rendesse saldi gli animi di tutti.
2. Dopo che Metello ebbe disperso i Corinzi presso Eraclea, Lucio Mummio si diresse in fretta all’accampamento di Metello insieme ai littori e a pochi cavalieri.
3. Poiché Timoteo, giovinetto, sosteneva un processo ad Atene, vi si recarono non solo gli amici e gli ospiti privati, ma anche Giasone, il tiranno della Tessaglia.
4. Poiché, prima del mio arrivo, l’esercito si era diviso per una sommossa, e cinque coorti si erano accampate presso Filomelio senza un luogotenente, senza un tribuno militare, e persino senza un centurione, ordinai al luogotenente M. Anneio di ricondurre quelle cinque coorti presso il resto dell’esercito.
5. Poiché sei un essere mortale, occupati di quelle cose che sono mortali.
6. Ma Arato di Sicione viene lodato davvero meritatamente: egli, poiché la sua città era da molti anni governata dai tiranni, conquistò la città con un’irruzione clandestina, e, dopo che ebbe ucciso inaspettatamente il tiranno Nicocle, riammise gli esuli e con il suo arrivo liberò lo Stato.

Pag. 323 n. 28

→ Tutti gli esercizi di frasi e le versioni di Grammatica Picta 1