Cassius
Community

Esercizio | pag. 435 n. 24 →

Grammatica Picta 1

Pagina numero: 435

Esercizio numero: 24

1. Quando Cesare chiedeva ai prigionieri per quale motivo Ariovisto non si scontrasse in battaglia, veniva a sapere questa ragione: presso i Germani è costume che le madri di famiglia, per mezzo di vaticini, dichiarino se è opportuno che il combattimento venga ingaggiato, oppure no.
2. Quando i nemici si trovarono sul Campidoglio, fu incerto se liberassero la rocca Romana L. Mamilio, comandante Tuscolano, oppure i consoli P. Valerio e C. Clausio.
3. Che cosa farete? Disdegnerete tanto denaro, oppure non ascolterete le lamentele degli alleati?
4. Antonio, dopo che si fu informato su dove mai si trovasse Attico, gli scrisse di propria mano di non temere, e di recarsi subito presso di lui.
5. I senatori discutevano su quale dei due consoli dovesse avere l’Italia (lett.: “avesse l’Italia”), e quale dovesse avere la flotta di navi.
6. Dopo che Epaminonda ebbe domandato a Diomedonte in che luogo egli volesse essere condotto, quello rispose ad Atene.
7. Ci sono innumerevoli interrogativi intorno all’anima: da dove provenga, di quale natura sia, quando inizi ad esistere, per quanto a lungo esista, se cambi sede in altre forme di esseri viventi o se invece sia a disposizione non più di una sola volta; se sia un corpo (ossia: “se abbia consistenza materiale”) oppure no.
8. Egli, poiché era stato colpito da una grave malattia, una volta invitati gli amici, e alla presenza della propria madre, chiese a sua moglie se era incinta.

Pag. 435 n. 24

→ Tutti gli esercizi di frasi e le versioni di Grammatica Picta 1