Cassius
Community

Cum comminus pugnatur, virtus militum magis enitet quam ducum. Longior quam latior acies erat hostium; Gallos prominens …

Il Tantucci Plus 1

Pagina numero: 440

Esercizio numero: 10

1. Quando si combatte corpo a corpo, brilla più il valore dei soldati che quello dei comandanti.
2. Lo schieramento dei nemici era più lungo che largo; il colle, poiché sporgeva, copriva i Galli.
3. Quando la flotta toccò le coste della Britannia, l’aspetto delle navi da guerra, più fuori dal comune di quello delle navi da carico, indusse i barbari a non spingere le navi contro le nostre.
4. Il prestigio dello Stato ha ricevuto dai torti di Verre un danno ed un dolore più grave di quelli ricevuti dal prestigio dei Siciliani stessi.
5. Cecina, dopo essere stato cacciato via da Piacenza, si affrettava a riacquistare la gloria più in maniera più smaniosa che accorta.
6. Cesare non giudica la sagoma delle alci più grande di quello di un capro.
7. L’Asia, sia per via della gaiezza delle città, sia per via dell’abbondanza dei prodotti della terra e del mare, rendeva gli eserciti più opulenti che vigorosi.
8. La sofferenza dell’animo è più dolorosa di quella del corpo.

Pag. 440 n. 10

→ Tutti gli esercizi di frasi e le versioni di Il Tantucci Plus 1