Cassius
Community

ALIAS - pag. 398 n. 225 → La formazione culturale di Cicerone

ALIAS

Pagina numero: 398

Versione numero: 225

La formazione culturale di Cicerone

Poiché ritenevo, una volta cambiato stile di eloquenza, di poter parlare dosando meglio le tonalità, per quella ragione partii per l’Asia. Giunto ad Atene, trascorsi sei mesi con un notissimo ed espertissimo filosofo della vecchia Accademia, Antioco, e dietro sollecitazione di quest’uomo insigne, e sotto la sua guida, ripresi lo studio della filosofia, mai interrotto e coltivato sin dalla prima giovinezza e sempre approfondito. Nel medesimo arco di tempo, tuttavia, ad Atene solevo esercitarmi con passione alla scuola di Demetrio Siro, un vecchio maestro di eloquenza tutt’altro che spregevole. In seguito, l’intera Asia fu da me visitata con dei retori davvero eccellenti, insieme con i quali mi esercitavo con loro piena soddisfazione; il primo tra questi era Menippo di Stratonicea, a mio parere il più eloquente nell’Asia intera a quei tempi.

Versione tratta da: Cicerone

Pag. 398 n. 225

→ Cum censerem, commutato genere eloquentiae, me temperatius dicere …

→ Tutti gli esercizi di frasi e le versioni di latino tradotte dal libro:
ALIAS