Cassius
Community

Esercizio | pag. 233 n. 7 →

Codex 1

Pagina numero: 233

Esercizio numero: 7

1. Quando Cesare, grazie a una rapida marcia, arrivò all’accampamento dei nemici, le truppe di Pompeo vennero allontanate con un rapido scontro.
2. Cesare lasciò in Britannia una parte delle truppe di fanteria e, con una rapida marcia, ritornò in Gallia.
3. Sui monti boscosi, i pastori dilettavano le Ninfe delle selve con piacevoli poesie.
4. Dal momento che combattete contro i nemici con animo accanito, indubbiamente riporterete la vittoria prima di sera.
5. Cesare, quando combatté contro Pompeo presso Farsàlo, ebbe una rapida vittoria.
6. Poiché la medicina non era conosciuta, dagli antichi medici le malattie venivano curate per mezzo di erbe benefiche.
7. I Romani vinsero l’aspra battaglia con i Cartaginesi perché le navi Romane avevano i “corvi” (ossia: “i rostri”).
8. Tiro, popolata città Fenicia, venne distrutta da Alessandro Magno dopo un lungo assedio.
9. Il freddo pungente dell’inverno uccise molte creature volatili e della terra.

Pag. 233 n. 7

→ Tutti gli esercizi di frasi e le versioni di Codex 1