Cassius
Community

Cum Caesar Arretium occuparet, urbem celeriter reliquimus. Belgae coniurare parabant, cum Caesar eorum fines …

Il Tantucci Plus 1

Pagina numero: 403

Esercizio numero: 10

1. Poiché Cesare occupava Arezzo, abbandonammo rapidamente la città. Il tempo della reggente è il perfetto “reliquimus”; il tempo del cum narrativo è il congiuntivo imperfetto “occuparet”. La subordinata è in rapporto di contemporaneità con la reggente. Il valore del cum è causale.
2. I Belgi si preparavano ad insorgere, dopo che Cesare aveva abbandonato il loro territorio. Il tempo della reggente è l’imperfetto “parabant”; il tempo del cum narrativo è il congiuntivo piuccheperfetto “reliquisset”. La subordinata è in rapporto di anteriorità con la reggente. Il valore del cum è temporale.
3. Mentre restavo nel mio podere, spesso veniva da me Eraclio. Il tempo della reggente è l’imperfetto “veniebat”; il tempo del cum narrativo è il congiuntivo imperfetto “manerem”. La subordinata è in rapporto di contemporaneità con la reggente. Il valore del cum è temporale.
4. Dopo che fui rimasto alcuni giorni nel mio podere, all’improvviso giunse da me Eraclio. Il tempo della reggente è il perfetto “venit”; il tempo del cum narrativo è il congiuntivo piuccheperfetto “mansissem”. La subordinata è in rapporto di anteriorità con la reggente. Il valore del cum è temporale.
5. Sebbene avessimo oltrepassato il monte, non vedemmo alcuna traccia di esseri umani. Il tempo della reggente è il perfetto “vidimus”; il tempo del cum narrativo è il congiuntivo piuccheperfetto “transcendissemus”. La subordinata è in rapporto di anteriorità con la reggente. Il valore del cum è concessivo.

Pag. 403 n. 10

→ Tutti gli esercizi di frasi e le versioni di Il Tantucci Plus 1