Cassius
Community

In Corneliae horto fueramus et pila luseramus. Tulliolae nuptiae Liviam, Terentium …

ALIAS

Pagina numero: 179

Esercizio numero: 3

1. Eravamo stati nel giardino di Cornelia e avevamo giocato con la palla.

2. Le nozze della piccola Tullia avevano rallegrato Livia, Terenzio e tutta la famiglia.

3. I grossi corpi dei Britanni non avevano spaventato i soldati Romani.

4. Gli ambasciatori erano stati portati nell’accampamento insieme ai prigionieri.

5. I Romani, con la forza delle armi, avevano espugnato l’accampamento dei nemici.

6. Si finì la guerra con una violenta battaglia.

7. Nella Curia si era discusso della sorte della guerra.

8. Molti corpi di soldati erano stati abbandonati nel fiume: nella battaglia aveva perso la vita anche il console.

9. Dopo la battaglia presso Zama, un piccolo numero di superstiti, con una celere marcia, si era rifugiato a Cartagine.

10. Con discorsi violenti, il console Cicerone aveva portato allo scoperto i piani temerari di Catilina, ed aveva costretto i congiurati ad una fuga vergognosa.

11. Presso Capua, una grande quantità di locuste aveva riempito i campi.

12. Filippo aveva ripreso le guerre e saccheggiava i campi dei confinanti.

13. Lucio Virginio aveva promesso in sposa la figlia a Lucio Icilio, un uomo acuto, e di provato valore in difesa della causa della plebe.

14. Gli ambasciatori, poiché conoscevano gli animi fieri e volubili dei loro, non risposero, e ritornarono a casa.

Pag. 179 n. 3

→ Tutti gli esercizi di frasi e le versioni di ALIAS