Cassius
Community

Lingua e Cultura Latina 2 - pag. 262 n. 6 c →

Lingua e Cultura Latina 2

Pagina numero: 262

Esercizio numero: 6 c

1. Dei consoli, uno dei due perse l’esercito, e l’altro lo vendé.
2. Le acque sono tali quale è il terreno attraverso cui esse scorrono, e (tali) quali sono le linfe delle erbe che esse bagnano.
3. Tra i Romani, i più, disarmati, muoiono, molti vengono catturati, e tra tutti nessuno fugge illeso.
4. Nel pane c’è più nutrimento che in alcun altro cibo.
5. I decemviri, agitati, corrono chi da una parte dell’accampamento e chi da un’altra, al fine di placare i tumulti.
6. Uno è più incline ad un vizio, e un altro è più incline ad un altro.
7. Vogliono sconfiggersi gli uni gli altri con qualsiasi sistema.
8. La conduzione della guerra venne affidata a Druso Claudio, il fratello di Nerone, un giovane dalle virtù tanto numerose e tanto grandi, quanto numerose e grandi l’indole umana ne può accogliere.
9. Il senato aveva affidato a Pompeo tutto lo Stato, tutta la gioventù dell’Italia, tutte le truppe del popolo Romano.
10. In un proverbio si trova (detto): “Tanti schiavi, altrettanti nemici”.
11. Il dolore si è aggiunto a tutte le altre mie sciagure.
12. Vercingetorige lega velocemente a sé i Senoni, i Parisi e tutti i rimanenti altri che lambiscono l’Oceano.

Pag. 262 n. 6 c

→ Consulum alter exercitum perdidit, alter vendidit. Tales sunt aquae qualis terra per quam …

→ Tutti gli esercizi di frasi e le versioni di latino tradotte dal libro:
Lingua e Cultura Latina 2