Cassius
Community

Compone te in rectum corporis statum; aperi caput; vultus sit nec tristis nec torvus nec impudens nec protervus nec instabilis; iuncti pedes …

Il Nuovo Expedite 1

Pagina numero: 330

Versione numero: 91

Antiche, ma sempre valide, norme di comportamento.

Mettiti in una corretta posizione del corpo, alza la testa; che il (tuo) volto sia né triste, né torvo, né sfacciato, né insolente, né vacillante; i piedi (siano) uniti, le mani ferme. Non appoggiarti ora su una gamba ora sull’altra, le mani non gesticolino, non morderai il labbro, non ti gratterai il capo, e non toccherai le orecchie. In oltre, i vestiti siano disposti al decoro, in modo che, tutto lo stile, il volto, l’atteggiamento, e l’aspetto del corpo, mostrino un’indole rispettosa. Non essere inopportunamente loquace o sconsiderato. La tua mente non si distragga, ma sii attento alle parole del maestro. Se dovrai rispondere qualcosa, lo farai con poche parole e con discrezione. Quando parli, non affrettare il discorso o esitare con le parole, ma prendi l’abitudine di pronunciare i tuoi discorsi ordinatamente e chiaramente ed in modo articolato.

Versione tratta da: Erasmo da Rotterdam

Pag. 330 n. 91

→ Tutti gli esercizi di frasi e le versioni di Il Nuovo Expedite 1