Cassius
Community

Coloni magna laetitia agros colunt. Latii agricolae Silvano deo lucos …

ALIAS

Pagina numero: 71

Versione numero: 26

Una divinità agreste: Silvano

I coloni coltivano i terreni con grande gioia. Gli agricoltori del Lazio consacrano boschi sacri al dio Silvano. Il padre di famiglia annuncia così ai figli e alle figlie: O fanciulli e fanciulle, adornate gli altari del buon dio; il dio sarà favorevole. Egli, più tardi, prega il dio: O Silvano, buon dio, proteggi i fertili campi e scaccia le malattie! Poi l’agricoltore ritorna allegro nel villaggio.

Pag. 71 n. 26

→ Tutti gli esercizi di frasi e le versioni di ALIAS