Cassius
Community

Lingua e Cultura Latina 2 - pag. 210 n. 10 a →

Lingua e Cultura Latina 2

Pagina numero: 210

Esercizio numero: 10 a

1. Gli Ateniesi affidarono a Milziade una flotta di settanta navi, affinché punisse con la guerra le isole che avevano appoggiato i barbari.
2. O padre Giano, ti supplico di essermi favorevole.
3. Annibale, perduti numerosi uomini e animali da soma, dopo che finalmente si fu tratto fuori dalle paludi, collocò l’accampamento in un luogo asciutto.
4. Forse hai dimenticato che cosa ho detto in principio?
5. È costume degli uomini non volere che il medesimo uomo primeggi in più campi.
6. L’ardore degli animi fu così grande che nessuno di coloro che combattevano percepì il terremoto.
7. Gli abitanti di Chiusi inviarono a Roma ambasciatori affinché chiedessero soccorso al senato.
8. Non appena saprò in quale giorno verrò da te, farò in modo che tu lo sappia.
9. Ottaviano si interrogava se partire alla volta di Roma con tremila veterani o difendere Capua.
10. Avvenne che gli Ateniesi vollero mandare coloni nel Chersoneso.
11. Il saggio sta sempre tanto in guardia con l’animo, che non gli può succedere niente di inaspettato.
12. Cesare comandò di allentare i manipoli, affinché potessero servirsi più agevolmente delle spade.
13. Una volta che Crasso ebbe detto queste cose, seguì il silenzio.
14. Possediamo consoli tali che lo Stato non può subire alcun danno.
15. Cesare ritenne di inviare ad Ariovisto degli ambasciatori, affinché chiedessero a lui di scegliere un luogo per il colloquio.
16. Ciò che ho detto a proposito di Corinto, non so se sia lecito dirlo a proposito di tutta quanta la Grecia.

Pag. 210 n. 10 a

→ Tutti gli esercizi di frasi e le versioni di latino tradotte dal libro:
Lingua e Cultura Latina 2