Cassius
Community

Codex 1 - pag. 243 n. 8 → L’astrologo sbadato

Codex 1

Pagina numero: 243

Versione numero: 8

L’astrologo sbadato

Un illustre e diligente astrologo ogni giorno, sul far della notte, osservava le stelle splendenti. Un giorno passeggiava fuori dalla città. Aveva il pensiero tra gli astri, quando all’improvviso, con il piede incauto calpestò il margine di un pozzo e precipitò sul fondo dell’acqua. A quel punto iniziò a piangere e la campagna era riempita dalle sue forti grida. Casualmente una donna graziosa e arguta percorreva la zona; udì le urla dell’astrologo e disse all’uomo disattento: Osservi le strade degli astri del cielo, ma non vedi le strade terrestri!

Pag. 243 n. 8

→ Celeber et diligens astrologus cotidie sub noctem …

→ Tutti gli esercizi di frasi e le versioni di latino tradotte dal libro:
Codex 1