Cassius
Community

Catilinam contemnimus quia multa vitia in eo fuerunt. Aspera ignotaque vos terrent quod vobis …

La Lingua delle Radici 1

Pagina numero: 108

Esercizio numero: 12

1. Noi disprezziamo Catilina poiché in lui ci furono molti vizi.

2. Le cose dure e sconosciute vi spaventano poiché voi avete un animo debole.

3. La tua lettera per me fu motivo di conforto: io ti ringrazio.

4. Noi avevamo avuto con loro una grande amicizia, ma loro ci hanno tradito.

5. Egli è un uomo di grande intelligenza: noi lo celebreremo e lo elogeremo sempre.

6. Gli dei saranno sempre venerati da noi, poiché essi con noi furono sempre propizi.

7. Il disertore era fuggito invano in Gallia: ora infatti egli vive da prigioniero a Marsiglia.

8. Essi trascuravano gli affari, voi invece vi mostraste sempre diligenti e laboriosi.

9. Marco vide Emilia e insieme a lei passeggiò nel foro.

10. Il filosofo Eraclito fu un uomo giusto ed erudito; il ricordo di lui ci sarà sempre gradito.

11. Giugurta si riteneva al riparo, poiché si era rifugiato in luoghi boscosi.

Pag. 108 n. 12

→ Tutti gli esercizi di frasi e le versioni di La Lingua delle Radici 1