Cassius
Community

Cassiope filiae suae Andromedae formam Nereidibus anteposuit. Ob id Neptunus expostulavit …

Monitor - Lezioni 1

Pagina numero: 304

Versione numero: 136

Perseo e Andromeda

Cassiopea giudicò la bellezza della propria figlia Andromeda superiore alle Nereidi (ossia: “superiore alla bellezza delle Nereidi”). Perciò Nettuno pretese che Andromeda, figlia di Cefeo, venisse offerta in pasto ad una balena. Dopo che fu stata gettata, Perseo, il figlio di Giove e Danae, passò di lì, volando con i talari di Mercurio, e la liberò dal pericolo; e Perseo voleva sposarla; ma il padre Cefeo, insieme ad Agenore, di cui Andromeda era la promessa sposa, volle uccidere di nascosto Perseo. Perseo, venuto a conoscenza del complotto, mostrò loro il capo della Gorgone, e tutti, dalla forma umana, furono trasformati in pietra. Perseo ritornò in patria con Andromeda. Polidette, appena vide che Perseo aveva tanto coraggio, lo temette molto, e decise di ucciderlo con l’inganno; perciò Perseo gli mostrò il capo della Gorgone, e anche lui, dall’apparenza umana, venne trasformato in pietra.

Versione tratta da: Igino

Pag. 304 n. 136

→ Tutti gli esercizi di frasi e le versioni di Monitor - Lezioni 1