Cassius
Community

Plane Discere 2 - pag. 231 n. 10 → Due ville sul lago di Como

Plane Discere 2

Pagina numero: 231

Versione numero: 10

Due ville sul lago di Como

Gaio Plinio porge i saluti al suo Romano. In questo periodo della vita noi non siamo differenti, poiché ci sta a cuore costruire delle case, per nostro piacere e per nostra volontà, non per bisogno: tu le costruisci sul mare, io sul lago Lario, nei pressi di Como, sulla cui sponda io posseggo molte ville, ma non c’è dubbio che me ne piacciano due in maniera particolare e che mostrino un aspetto di grande bellezza. La prima villa è collocata sopra delle rocce, come si usa a Baia, e guarda il lago; la seconda sfiora il lago. Sono contentissimo perché ciascuna delle due presenta una propria bellezza. La seconda è vicina al lago, la prima offre una bellissima vista. La prima, che è posizionata sopra delle rocce nei pressi di un bosco, mi piace perché ha un porticato spazioso, e nessun ostacolo impedisce che, dalla collina, tu guardi coloro che pescano, la seconda, che si trova vicina all’acqua, mi piace perché fende le onde, e possiede un viale diritto sopra la sponda. Io stesso, di tanto in tanto, pesco da questa villa e lancio l’amo dalla camera, e addirittura quasi dal letto, come da una piccola imbarcazione. Sta’ bene.

Versione tratta da: Plinio il Giovane

Pag. 231 n. 10

→ Caius Plinius Romano suo salutem dicit. In hac vitae tempestate nos non dissimiles sumus, quia nobis cordi …

→ Tutti gli esercizi di frasi e le versioni di latino tradotte dal libro:
Plane Discere 2