Cassius
Community

Esercizio | pag. 342 n. 22 →

Grammatica Picta 1

Pagina numero: 342

Esercizio numero: 22

1. Cesare si affrettò molto velocemente nella nostra provincia per placare la rivolta.
2. Nelle profondità del mare vivono più pesci che nei laghi.
3. Nessuno correva più velocemente di Achille.
4. Desideravo restare più a lungo nella città, ma, a causa dell’arrivo dei nemici, me ne andai molto velocemente nella regione limitrofa.
5. La fuga è l’ultimo e il più infelice dei ripari.
6. I Belgi si estendevano dai territori più lontani della Gallia fino al corso più basso del fiume.
7. La memoria è del tutto indispensabile all’oratore.
8. Le cose più piccole sono spessissimo la causa di moltissimi enormi mali.
9. Per gli uomini giusti la consapevolezza del valore è il miglior compenso delle belle azioni.
10. Tra più mali l’uomo saggio sceglierà sempre i più piccoli.
11. Nessun difetto è peggiore dell’avidità.
12. I soldati eseguivano molto velocemente e molto accuratamente gli ordini del comandante.

Pag. 342 n. 22

→ Tutti gli esercizi di frasi e le versioni di Grammatica Picta 1