Cassius
Community

Esercizio | pag. 416 n. 33 a →

Lingua e Cultura Latina 1 Edizione Gialla

Pagina numero: 416

Esercizio numero: 33 a

1. Cesare, per non cadere nell’imboscata dei nemici, mandò in avanscoperta gli esploratori che perlustrassero i luoghi.
2. Che l’accordo sia sancito per mezzo di un giuramento, affinché non possa essere infranto!
3. Il comandante, allo scopo di mettere alla prova gli animi dei soldati, aumentò di proposito le forze e il numero dei nemici.
4. Dal momento che Cesare si avvicinava a Roma, Pompeo e tutti i senatori, per non perdere la libertà e la vita, fuggirono da Roma.
5. Catone si recò da Tuscolo a Roma, allo scopo di intraprendere la carriera politica.
6. I nostri avevano sentinelle costanti, affinché i Pompeiani non facessero una sortita e non aggredissero l’accampamento.
7. Parla – ti prego – affinché io possa venire a sapere la verità.
8. Dopo la rovina di Troia, la collera di Giunone perseguitò Enea per lungo tempo, affinché egli non giungesse nel Lazio e non fondasse una nuova città.
9. Accorrevano a Roma da ogni parte, per vedere gli spettacoli del Circo.
10. Perché gli uomini intraprendono le guerre? Gli uomini combattono per avere il potere e la ricchezza, perché sono sempre stimolati dalla brama di possedere (ossia: “dal desiderio di possesso”).

Pag. 416 n. 33 a

→ Tutti gli esercizi di frasi e le versioni di Lingua e Cultura Latina 1 Edizione Gialla

Il nostro sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Questa operazione non può avvenire se non col tuo consenso, perciò è necessario che tu impieghi qualche attimo del tuo tempo per prendere visione della nostra Cookie Policy e dirci se ne accetti le condizioni. → Leggi la Cookie Policy

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi