Cassius
Community

Esercizio | pag. 451 n. 29 →

Lingua e Cultura Latina 1 Edizione Gialla

Pagina numero: 451

Esercizio numero: 29

1. Cesare esortò i soldati a mantenere il ricordo del loro valore passato, e a non turbarsi d’animo, e a sostenere l’attacco dei nemici. → Volitiva.
2. Sono così come (mi) vedi. → Avverbio.
3. Aristide eccelleva a tal punto in fatto di moderazione, che fu chiamato col soprannome “il Giusto”. → Consecutiva.
4. Cesare ordinò di allentare i manipoli, affinché potessero avvalersi delle spade. → Finale.
5. Avviene che nessuno possa essere completamente felice. → Dichiarativa.
6. Petreio fece così come Cesare aveva comandato. → Avverbio.
7. Rimane che ci trasferiamo nell’accampamento di Bruto. → Dichiarativa.
8. Cesare portò con sé all’incontro con Ariovisto i soldati legionari della decima legione, affinché avesse una guarnigione difensiva. → Finale.
9. Alcuni uccelli camminano, come le cornacchie, altri saltellano, come i passeri. → Avverbio, avverbio.
10. Infine, dei beni del corpo e della sorte, così come c’è un inizio, alla stessa maniera c’è una fine. → Avverbio.
11. Abbiamo consoli tali che lo Stato non può subire nessuna sciagura. → Consecutiva.
12. A Cesare sembrò il caso di inviare degli ambasciatori presso Ariovisto, affinché gli chiedessero di scegliere un luogo per l’incontro. → Volitiva, Finale, Volitiva.

Pag. 451 n. 29

→ Tutti gli esercizi di frasi e le versioni di Lingua e Cultura Latina 1 Edizione Gialla