Cassius
Community

Il Nuovo Latino a Colori 1 - pag. 287 n. 16 →

Il Nuovo Latino a Colori 1

Pagina numero: 287

Esercizio numero: 16

1. Partito alla volta della provincia della Gallia, Cesare assoggettò gli Elvezi, popolo nomade che, alla ricerca di una sede (lett.: “cercando una sede”), voleva attraversare la provincia Narbonese di Cesare.
2. Il console accolse la capitolazione di numerose città, si impossessò di un enorme bottino.
3. Il console Fabio, il quale aveva l’accampamento vicino a Calvi, non osava far attraversare il fiume Volturno all’esercito.
4. Spurio Melio, cavaliere romano, poiché aspirava al governo distribuì grano alla popolazione a sue spese e venne assassinato, su ordine del dittatore Quinzio Cincinnato, dal comandante di cavalleria G. Servilio Ahala.
5. Il console Metello ha vendicato pienamente il pretore, perduto insieme alla legione.
6. Lo scaltro re Giugurta attaccò il popolo romano, celebre per le armi e insuperabile quanto alle risorse.
7. I nemici avvistarono la flotta romana, che arrivava dall’alto mare: immaginando il bottino, osarono addirittura correrle incontro, e al primo assalto seppellirono la flotta con un’enorme nube di pietre e di sassi.
8. Nella guerra servile i gladiatori, devastata pressoché l’intera Italia, sono schiacciati in Lucania da Crasso, in Etruria dal console Pompeo.
9. Magone, cartaginese, ferito nella guerra che nella regione degli Insubri aveva combattuto contro i Romani, perì a causa della ferita mentre, richiamato tramite ambasciatori, faceva ritorno in Africa.
10. Tiberio godé di un’ottima salute, pressoché inalterata per quasi l’intera durata del principato.

Pag. 287 n. 16

→ Tutti gli esercizi di frasi e le versioni di latino tradotte dal libro:
Il Nuovo Latino a Colori 1