Cassius
Community

Caesar cum per exploratores cognovisset Gallos a Germanis adiutos esse exercitum Rhenum transportare constituit…

Il Nuovo Expedite 2

Pagina numero: 54

Versione numero: 153

Cesare attraversa il Reno.

Cesare, poiché aveva saputo dagli esploratori che i Galli erano stati aiutati dai Germani, stabilì di trasferire l’esercito oltre il Reno. Dopo che fu giunto sulla riva del fiume, ordinò ai soldati di piazzare l’accampamento. I confinanti della regione possedevano alcune navi, con le quali si potevano trasportare i soldati, ma Cesare, poiché diffidava dei confinanti, stabilì di congiungere le sponde del fiume con un ponte. Immediatamente ordinò che fosse portata legna e qualsiasi cosa era necessaria all’opera e ordinò a ciascun soldato qualcosa. Costruito il ponte in poco tempo, Cesare trasferì l’esercitò al di là del Reno e su ciascuna delle due rive fortificò i fortini e rinsaldò le postazioni di guardia. Vietò ai soldati di uscire dall’accampamento mentre egli, di persona, si diresse con i cavalieri nel territorio degli Svevi. Poiché aveva udito che i Germani si erano nascosti nelle foreste, mise a ferro e fuoco i loro campi e i loro villaggi. Poi, riportò le legioni in Gallia e vietò che il ponte fosse tagliato.

Versione tratta da: Cesare

Pag. 54 n. 153

→ Tutti gli esercizi di frasi e le versioni di Il Nuovo Expedite 2