Cassius
Community

Versione | pag. 303 n. 34 → Cecilia Metella e sua nipote

Grammatica Picta 1

Pagina numero: 303

Versione numero: 34

Cecilia Metella e sua nipote

Cecilia Metella (ossia: “Cecilia moglie di Metello”), mentre chiedeva i voti nuziali per la figlia della sorella, una giovane non sposata di età adulta, rimaneva, al fine di prendere l’auspicio, per qualche tempo a sedere in un santuario, ma non era stata udita alcuna voce corrispondente al proposito; la fanciulla era rimasta in piedi a lungo, quando, alla fine, stanca per la lunga attesa, chiese alla zia materna di allontanarsi per stare seduta per un po’, ed ella disse: Ma io ti cedo volentieri il mio posto! Queste parole furono un chiaro presagio, poiché non molto tempo dopo Cecilia morì, e suo marito sposò la fanciulla di cui si parla.

Versione tratta da: Valerio Massimo
Pag. 303 n. 34

→ Tutti gli esercizi di frasi e le versioni di Grammatica Picta 1