Cassius
Community

Versione | pag. 343 n. 28 → Un modello di contadino

Grammatica Picta 1

Pagina numero: 343

Versione numero: 28

Un modello di contadino

C. Furio Cresimo, liberato dalla schiavitù, poiché in un poderetto molto piccolo, otteneva frutti molto più abbondanti del vicinato da poderi vastissimi, era oggetto di grande invidia, come se compromettesse i raccolti altrui per mezzo di stregonerie. Per questo motivo egli venne citato in giudizio da Spurio Albino, edile curule, e, temendo la condanna, egli portò nel foro tutta l’attrezzatura agricola e vi condusse la sua servitù, in forze e ben curata e vestita, gli utensili accuratamente realizzati, le zappe pesanti, i vomeri imponenti, i buoi pasciuti. Poi disse: O Quiriti, sono queste le mie stregonerie, e non vi posso mostrare o portare nel Foro le mie riflessioni notturne, le veglie e i sudori. E così egli venne assolto con i pareri di tutti. Certamente la coltivazione consiste nel lavoro, non nella spesa.

Versione tratta da: Plinio il Vecchio
Pag. 343 n. 28

→ Tutti gli esercizi di frasi e le versioni di Grammatica Picta 1