Cassius
Community

Bis dat qui cito dat. Rideo istos qui turpe existimant cum servo suo cenare …

Il Nuovo Expedite 2

Pagina numero: 30

Esercizio numero: 4 b

1. Dà due volte chi dà prontamente.

2. Rido di codesti, che giudicano vergognoso cenare con il proprio servitore.

3. Io ti racconto queste cose che tu conosci meglio di me stesso che te le racconto.

4. Deve temere molto colui che temono in molti.

5. Dal momento che sei un mortale, preoccupati delle cose che sono mortali.

6. Deve essere definito felice non colui che possiede grandi ricchezze, ma colui che è appagato della propria sorte.

7. Devono senz’altro essere uguali i diritti di coloro che sono cittadini nello stesso stato.

8. Si custodisce con enorme pericolo ciò che piace a molti.

9. Ciò che sai ti giova, ciò che non sai ti nuoce.

10. Chi non comanda su se stesso è come un servo.

11. Chi ha ricevuto un favore deve essere grato a colui che ha concesso il favore.

12. In questa sacra assemblea, vale a dire in senato, ci sono coloro che desiderano la nostra rovina.

Pag. 30 n. 4 b

→ Tutti gli esercizi di frasi e le versioni di Il Nuovo Expedite 2